CONSEGNA GRATUITA A BARI DA 30 € IN ITALIA DA 50 €
COUPON 10% OFF - BENVENUTO2021

Sette celebrità che investono in erba!

Sette celebrità che investono in erba!
17 Giugno 2021 Copy

“Ogni sogno a cui rinunci è un pezzo del tuo futuro che smette di esistere” – Steve Jobs

  Molte persone hanno coltivato, per decenni, il sogno nascosto di voler aprire una produzione aziendale di cannabis. Il ritorno alla terra, la stagionalità, un prodotto che vende meglio quanto più è di qualità… le ragioni di questo sogno sono sconfinate. Gli ultimi 5 anni sono stati estremamente determinanti per questi sogni nel cassetto, tra una decriminalizzazione e l’altra qua e là nel mondo. 

  In tutto questo però è interessante notare che diversi tra i marchi di ganja legalmente prodotta e venduta siano il frutto dell’investimento di celebrità. E molto spesso le star del cinema, della TV e della musica non sono solo dei lontani investitori: quando si tratta di erba bisogna assicurarsi metodo e qualità in prima persona! Si tratta di evidenti manifestazioni di una passione ben radicata nel tempo. Andiamo dunque a vedere quali star hanno avviato una impresa di cannabis!

Mirayo by Santana

  Eh si, è proprio quel Santana, quello di Maria Maria e Corazon Espinado. In verità diversi dei suoi titoli hanno davvero senso, adesso che è manifesta la sua passione per la ganja. Nel 2020, Carlos ha avviato una partnership con Left Coast Ventures con la sua Mirayo. Si tratta di quattro store gestiti interamente da personale latino-americano a Sacramento, in California. Le sue quattro varietà hanno un carattere cosmico e definito in modo molto semplice: Radiance è una sativa, Centered una indica, Symmetry è una ibrida ed Essence è una varietà ricca di CBD. Naturalmente, per chi vive in California queste varietà sono disponibili in molti shop dedicati, sia in forma di infiorescenze che di joint prerollati.

“Sono un custode della fiamma per la rivoluzione spirituale che ha reso possibile un avvenimento come Woodstock, l’impegno dell’amore universale” – Santana, riferendosi all’uso della cannabis come una “porta per la saggezza divina“.

Khalifa Kush Enterprises Oil

  Riguardo Wiz Khalifa, non si può certo dire che non esprimesse già una forte volontà di sviluppare questo settore. Il rapper ha dedicato una ampia fetta della sua carriera all’amore per la cannabis, alla cannabis culture ed a collaborazioni con RAW ed altri importanti imprenditori del settore. Non dimentichiamo che anche Berner di Cookies fa parte della Taylor gang, come Khalifa. La passione la si nota con l’immissione nel mercato di un suo personale strain, la Khalifa Kush, disponibile in Colorado dal 2016. Come poi si può facilmente intuire dal titolo, una grande parte della produzione viene impiegata nella produzione di olio di cannabis. Questo ha una ragione molto valida in termini imprenditoriali: nel 2019 ha infatti avviato anche una collaborazione con Supreme Cannabis, ed il suo KKE Oil è adesso disponibile anche in Canada

Cuocendola, mi piace la mia erba per pranzo e per cena. Ho alcuni cookies in barattolo e dell’OG nel frullatore” – Wiz Khalifa sulle sue abitudini alimentari.

Belushi’s Farm e Blues Brothers

  Jim Belushi se ne è aperte due di aziende agricole. Il noto attore de “La Vita Secondo Jim” è evidentemente a suo agio con i lavori del settore, come si può vedere dalle foto. Cappello da cowboy e camicia a quadri a parte, ha fiutato le proporzioni del mercato sin dalla legalizzazione in Oregon nel 2014. La sua reazione immediata fu comprare 33 ettari e mezzo di terra ad Eagle Point ed iniziare a produrre cannabis sotto il nome di Belushi’s Private Vault. Attualmente la Belushi’s farm conta ben sei varietà selezionate disponibili in 14 shop in Oregon. 

  Nel 2020, poi, Jim ha avviato una collaborazione con Dan Aykroyd ed insieme hanno lanciato il marchio Blues Brothers, in Illinois. Da notare che Dan e lo scomparso fratello di Jim, John Belushi, erano i veri ed originali Blues Brothers in carne ed ossa! Un’ulteriore schiaffo in faccia a “quei dannati nazisti dell’Illinois!”

Sigurberry CBD Gumdrops

  Stiamo parlando di una produzione di edibles di CBD in Islanda! Anche se si tratta di un gruppo meno noto nell’ambito musicale di un Santana o di un Wiz Khalifa, Sigur Rós è storia dell’alternative e post-rock. La band ha precisamente avviato una collaborazione con Lord Jones per produrre caramelle gommose di CBD, al sapore di bacche selvatiche Islandesi! Ogni gomma contiene 20mg di un estratto full spectrum di una varietà ricca di CBD.

Sera Labs e la caviglia di Nicole Kidman

  Questa è una storia che riguarda la scoperta delle proprietà della cannabis da parte di un celebrità, piuttosto che di un sogno nel cassetto. Pare che la star di Eyes Wide Shut abbia avuto un incidente mentre faceva jogging l’anno scorso, in cui si è rotta la caviglia. Dopo aver provato in prima persona i benefici del CBD per la cura della sua salute, ha immediatamente avviato una collaborazione imprenditoriale con Sera Labs! Dunque nel Maine c’è una impresa di prodotti di CBD che vanta una collaborazione tanto famosa.

“Credo che questi prodotti siano una soluzione vitale nella salute e nel benessere e Nancy e Sera Labs sono una compagnia in cui credo. Sono molto eccitata a proposito dell’unirmi a loro in questa partnership” – Nicole Kidman

Coppola cannabis

  Stiamo parlando del famoso regista de Il Padrino e di Apocalypse Now, nonché di una delle più famose trasposizioni cinematografiche di Dracula. Francis Ford Coppola aveva già investito in un’altra sua passione, il vino, ma sembra che quella della cannabis per lui sia una passione almeno altrettanto di rilievo. La sua azienda, Sána, ha fatto uscire tre varietà di infiorescenze sotto la marca Grower Series. Le piante sono tutte cresciute outdoor in diverse località di Humboldt. Curiosa anche la scelta di impacchettare i grammi di infiorescenze in pacchetti a forma di bottiglie di vino. 

“Vino e cannabis sono due antichi e generosi doni di Madre Natura, legati a grande cura, al teruàr ed alla temperanza. L’esperienza nel fare uno dei due si applica all’altro. Come per il crescere la vite, la località conta e The Grower Series riflette l’esperienza agricola Californiana creando una vera miscela di arte e scienza” – Francis Ford Coppola 

Dr Greenthumb’s

  La passione per la ganja del rapper B-Real dei Cypress Hill non solo è nota, è leggendaria. Sin dall’inaugurazione nel 2018 della sua catena di distribuzione, la Dr. Greenthumb’s si è allargata sino ad includere sei località della California. Considerando che la star era già ampiamente rispettata come imprenditore di successo e che ha radici nella comunità della cannabis, si parla di una impresa molto seria.

Può essere spesso trovato in eventi industriali a parlare di come costruire un marchio di cannabis mentre ci si barcamena nelle regolamentazioni statali. È apparso anche recentemente su un documentario – SMOKE: Marijuana + Black America. Nella distribuzione Dr. Greenthumb’s, ovviamente, trovate la sua personale varietà di cannabis, la Insane, così come anche i suoi filtri riutilizzabili in vetro: i Phuncky Feel Tips. Non dimenticate poi di dare uno sguardo alla bellissima edizione limitata di Stündenglass X Dr. Greenthumb’s!

Comments (0)

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

×